1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
CROCE ROSSA ITALIANA - COMITATO REGIONALE TOSCANA VIII CENTRO DI MOBILITAZIONE
Testata per la stampa
 
    1. ENG
    2. ITA

  1. Vai alla versione stampabile della pagina
  2. Vai alla mappa del sito

Contenuto della pagina

SITO WEB A CURA DI: ENTE STRUMENTALE ALLA CROCE ROSSA ITALIANA/STRUTTURA DECENTRATA REGIONE TOSCANA


 
IL GRAZIE DEI BIMBI TERREMOTATI PER LA LUDOTECA DELLA CROCE ROSSA TOSCANA

IL GRAZIE DEI BIMBI TERREMOTATI PER L'ALLESTIMENTO DELLA LUDOTECA DELLA CROCE ROSSA TOSCANA

 

In evidenza

News



06/12/16 - A Monsummano Terme ha aperto i battenti l'Emporio Solidale, un'idea del Comune e della Croce Rossa

Domenica scorsa, 4 dicembre, la Croce Rossa di Monsummano ha inaugurato  l'Emporio Solidale, un progetto bello, promosso insieme all'Amministrazione Comunale e che rappresenta una risposta innovativa ai bisogni delle famiglie in situazione di difficoltà. Fra i primi destinatari del progetto, infatti, vi sono coloro che versano in condizione di grave difficoltà socio-economica . L'Emporio è uno spazio dove sono disposte derrate alimentari, o altro materiale di prima necessità, presso il quale le famiglie accreditate dal Servizio Sociale possono recarsi a fare la spesa, con un buono dato dal comune ed espresso in punti . Questo insolito spazio commerciale, rimarrà aperto tre volte la settimana e sarà gestito dai Volontari della locale Croce Rossa. Nell'ambito del progetto dell'Emporio, ne esiste anche un altro, ideato e voluto dal Comitato CRI e denominato "Adotta uno scaffale" : aziende o privati che decidessero di aiutare la Croce Rossa, potranno farlo rifornendo uno scaffale per l'intero anno di prodotti di prima necessità, che andranno a beneficio delle famiglie indigenti (fuori buono punti). Lo scopo di questa iniziativa, nel suo complesso, è quello di far sì che gli indigenti possano usufruire di più generi e materiali nel corso di tutto l'anno.


05/12/16 - Firenze: al Tenax una serata di prevenzione con i Giovani della CRI

Da un'idea dei Giovani della Croce Rossa di Firenze in occasione della Giornata Mondiale della lotta all'AIDS del 1°dicembre, è scaturito un insolito appuntamento dedicato alla prevenzione dall'HIV e dalle Malattie Sessualmente Trasmissibili, alla promozione di stili di vita sani e alla sicurezza stradale,  che è stato ospitato lo scorso venerdì 2 presso il noto locale Tenax di Firenze. Dalle 23  alle 3 di venerdì, sono rimasti all'interno del locale 15 Volontari, che si sono occupati di coinvolgere i clienti disponibili in varie attività di sensibilizzazione, proposte in forma ludica. I Giovani CRI avevano allestito un apposito stand con materiale informativo, nel quale veniva proposto un quiz su HIV ed altre malattie sessualmente trasmissibili e, qualora l'intervistato rispondesse correttamente,o comunque partecipasse attivamente al test, riceveva in regalo un profilattico. Durante la serata, inoltre, sono stati mostrati ai presenti  - tramite appositi occhiali virtuali  - gli effetti dell'assunzione di sostanze alcoliche e/o stupefacenti. Fino alla chiusura del locale, è rimasta attiva una postazione CRI all'uscita della discoteca, dove poter misurare il proprio tasso alcolemico.

 

30/11/16 - Dicembre alle porte: appuntamento a Firenze con il grande Mercato di Natale della CRI

Nel fine settimana del 2, 3 e 4 dicembre tradizione e novità si intersecano - nella proverbiale atmosfera di festa e di familiarità che contraddistingue gli eventi della Croce Rossa - col Mercato di Natale all'ObiHall. Come sempre, l'intero ricavato sarà devoluto alle attività sociali della Croce Rossa fiorentina, in prima linea grazie ai suoi Volontari per alleviare le condizioni dei più di 2000 assistiti della nostra città, che versano in condizioni di indigenza, malattia, problemi di reinserimento sociale e famiglie con minori disagiati. L'happening è organizzato, come ogni anno, dalle Volontarie e dai Volontari CRI di Firenze, che si occupano per 365 giorni all'anno delle attività sociali sul territorio cittadino.
E si preannunciano venti di novità per questa edizione 2016: quest'anno, al Teatro Obihall, si potranno ammirare variegate tipologie di merce, tra oggetti per la casa, dipinti, libri d'arte, libri per bambini, decorazioni natalizie, borse artigianali con patchwork di tessuti antichi, bijoux con soutage, tè cerimoniali, abbigliamento sport-casual e raffinatissime maglie in cashmere. Oltre, naturalmente, all'ormai celebre spazio vintage della Croce Rossa.


25/11/16 - Giornata mondiale contro la violenza sulle donne: l'appello risoluto della Presidente CRI di Scarlino

La CRI di Scarlino, in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne che si celebra il 25 Novembre, vuol manifestare lo sdegno verso tutte le forme di violenza verso le fasce più deboli della popolazione, come i minori, gli anziani, i cittadini di Paesi Terzi e le donne. "È proprio attraverso l'informazione - dice la Presidente CRI Alduvinca Meozzi - che il triste e frequente fenomeno della violenza viene riposizionato nel giusto contesto, ossia quello culturale. Questa data non può rimanere solo un numero, deve diventare un'occasione per riflettere e far cambiare mariti, fidanzati, partner, compagni rifiutati, violenti ed appartenenti a tutte le classi sociali, culturali ed a tutti i ceti economici della Società". La data del 25 Novembre è stata istituita nel 1999 da una risoluzione dell' Assemblea Generale delle Nazioni Unite, per riflettere sugli abusi di ogni natura, anche fisica e psicologica, contro le donne ed i minori. Con questa data si vogliono ricordare Patria, Minerva e Maria Teresa Mirabal, tre sorelle dominicane, attiviste politiche che furono arrestate il 25 Novembre 1960 e, dopo torture e violenze di ogni genere, strangolate dalla Polizia di Stato del dittatore Truijllo mentre si recavano a trovare i mariti prigionieri. Furono, poi, gettate in un precipizio a bordo della loro auto per simulare un incidente.

 

22/11/16 - L'Azienda O.U. di Careggi dona un modulo componibile ad Amatrice: grazie alla CRI verrà trasportato nelle zone del sisma

E' pronto per essere trasportato, dal Comitato Regionale Toscana della Croce Rossa Italiana, nelle zone terremotate un modulo componibile donato dall'Azienda ospedaliero universitaria di Careggi al Comune di Amatrice.
La struttura, dotata di riscaldamento e di condizionamento, era utilizzata in un primo tempo come info point dei lavori di realizzazione del Nuovo Ingresso Careggi, poi come ufficio temporaneo e,ultimamente, era a supporto del cantiere del Nuovo Pronto Soccorso dell'Azienda ospedaliero - universitaria.
Poiché sull'area attualmente è prevista la realizzazione di un parcheggio a servizio del Nuovo Pronto Soccorso, su proposta del responsabile dei lavori, Careggi ha deciso di donare il modulo al Comune di Amatrice. In questi giorni, si svolgeranno le operazioni di trasporto verso le zone terremotate con l'impiego di un'autogru e di due camion della Croce Rossa.
La Protezione Civile di Amatrice indicherà il percorso riservato all'autocolonna una volta giunta in prossimità dell'area terremotata dove il modulo sarà installato.


15/11/16 - Sisma Centro Italia: la Ludoteca e la Cucina Mobile della Croce Rossa Toscana attive per gli sfollati del campo di Pievebogliana

Ed ecco un nuovo gesto solidale dei Volontari CRI della nostra regione verso le popolazioni del Centro Italia colpite dal sisma:
da lunedì scorso è stata allestita presso il Campo CRI di Pievebovigliana (MC) la Ludoteca di Emergenza della Croce Rossa Toscana, composta da 3 tende pneumatiche riscaldate e completa di tavoli, sedie per bimbi ed accessori vari, oltre a cancelleria e giocattoli per attività ludiche.
Gli operatori volontari che lavorano in questa struttura sono regolarmente formati e qualificati, quindi capaci di intrattenere al meglio i circa 20 bambini presenti quotidianamente.
Presso lo stesso campo, è attiva dal 31 ottobre la Cucina Mobile della CRI Toscana, con mensa a servizio della popolazione, gestita dal Nucleo Cucina della CRI di Lucca, nel quale sono stati impiegati - dall'allestimento ad oggi - oltre 60 Volontari e 20 automezzi della Toscana, coordinati dalla Sala Operativa CRI Nazionale.

 
 
 

 
Banner Migranti
 

Ente Strumentale alla CRI - Struttura Decentrata Regione Toscana
Croce Rossa Italiana - Comitato Regionale della Toscana

Via dei Massoni,21
50139 - Firenze (FI)
Telefono 055 40571
Fax 055 400699
e-mail cr.toscana@cri.it
Posta Certificata cr.toscana@cert.cri.it
 

 

Menu di sezione

Amministrazione Trasparente
 
Servizio Civile - Ufficio Regionale .
Servizio Civile - Ufficio Regionale .
 
 
.