1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
CROCE ROSSA ITALIANA - COMITATO REGIONALE TOSCANA VIII CENTRO DI MOBILITAZIONE
Testata per la stampa
 
    1. ENG
    2. ITA

  1. Vai alla versione stampabile della pagina
  2. Vai alla mappa del sito

Contenuto della pagina

                 SITO WEB A CURA DI: ENTE STRUMENTALE ALLA CROCE ROSSA ITALIANA/STRUTTURA DECENTRATA REGIONE TOSCANA


 
Immagine di Solferino 2016
 

In evidenza

News



23/06/16 - In Palazzo Vecchio a Firenze si è festeggiato il 150° del Corpo Militare CRI

Poichè ricorre quest'anno il 150esimo anniversario della sua costituzione, si è celebrata nei giorni scorsi a Firenze la festa del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana, che dal 1 giugno 1866 ad oggi ha svolto incessantemente attività umanitaria e di soccorso, in tempo di pace e in tempo di guerra, in aiuto alle vittime dei conflitti armati, o nell'ambito di grandi disastri e di calamità. Lo ha fatto giurando in nome di una uniforme di foggia militare e sottoposto alle leggi ed ai regolamenti militari e di guerra. Questa ricorrenza speciale è stata festeggiata in Palazzo Vecchio il 22 giugno, alla presenza del Sindaco, Dario Nardella, dell'Ordinario Militare d'Italia Mons. Santo Marciano', dell'Ispettore Nazionale del Corpo Militare CRI, Magg. Gen. Gabriele Lupini e di molte Autorità civili e militari, sia nazionali che del territorio. La cerimonia si è svolta nel Salone dei Cinquecento a partire dalle ore 11, introdotta dai saluti delle diverse rappresentanze, cui sono seguiti interventi a carattere storico o di attualità, come quelli del Prof. Cosimo Ceccuti, Presidente della Fondazione Spadolini Nuova Antologia e quello del noto storico romano Prof. Ettore Calzolari.
Alla cerimonia ufficiale si sono aggiunti anche eventi collaterali.


16/06/16 - A Grosseto trent'anni di Ippoterapia: saggio di fine corso in memoria di Iside Pifferi

La Croce Rossa Italiana, Comitato di Grosseto, organizza anche quest'anno il saggio di fine corso di  Ippoterapia, "Memorial Iside Pifferi", la Delegata provinciale dell'Area socio-assistenziale, ormai purtroppo scomparsa, che ha portato avanti per decenni, con rinnovata passione, questa iniziativa rivolta a persone con gravi problematiche fisiche. Il corso - ospitato presso il CeMiVet, Centro Veterinario dell'Esercito Italiano a Grosseto, in Via Castiglionese 210 - coinvolge circa 30 ragazzi con difficoltà sul piano neurologico, che vengono seguiti dall'autunno ad inizio estate da una ventina di Volontari della CRI. Come sempre,  anche questa edizione del corso si è conclusa con il saggio, che costituisce un momento di sintesi e di valutazione del percorso annuale. CeMivet e CRI operano in sinergia da tantissimi anni per realizzare le attività di ippoterapia in questo importante Centro Militare dell'Esercito, considerato all'avanguardia nel proprio settore. Il corso e' gratuito, viene svolto sui cavalli messi a disposizione dallo stesso Centro Veterinario e consente di sviluppare una terapia davvero importante. Il progetto viene oggi seguito nello specifico dalla Consigliera e Delegata Area socio-assistenziale della CRI di Grosseto, Monica Moretti Mencarelli.

 

15/06/16 - Vernio (Po): un finto terremoto per provare sul campo capacità e tecniche dei Volontari

Si è svolta lo scorso fine settimana a Montepiano, nel Comune di Vernio, una maxi esercitazione di protezione civile, promossa da Croce Rossa e Vigili del Fuoco. La CRI per l'occasione ha messo in campo oltre cento Volontari provenienti da tutta la regione.
La prova di intervento ha simulato un terremoto, per l'esattezza un evento sismico storicamente rilevante di magnitudo 5.2, simile a quello del 25 ottobre del 1843, con epicentro nel distretto sismico "Vernio".
Gli uomini della CRI, supportati dall'Ufficio Regionale per le Attività di Emergenza e quelli dei Vigili del Fuoco, coordinati dall'Incident Commander VVF, si sono adoperati per un'intera mattinata, muovendosi su ben cinque diversi scenari. In tutto una ventina gli automezzi CRI erano impegnati nella simulazione. L'attività di simulazione è necessaria per testare i protocolli di intervento congiunti ed i nuclei di ricognizione istituiti dalla Regione Toscana.
Nella giornata di domenica, oltre ai vertici locali, hanno preso parte all'evento anche Ludovica Affortunati, Vice Presidente CRI Toscana e Maria Paola Bini, Presidente CRI di Prato.


09/06/16 - Piana Pistoiese: un altro corso di accesso per aspiranti Volontari CRI

Lunedi' 13 Giugno, alle ore 21, presso la sede del Comitato Locale CRI Piana Pistoiese, in Via Bocca di Gora e Tinaia 67, avrà inizio un nuovo Corso di accesso per aspiranti Volontari di Croce Rossa. Il Corso prevede nozioni sulla storia della Croce Rossa, sulla Strategia 2020 CRI, sul Diritto Internazionale Umanitario e anche nozioni di primo soccorso: sarà articolato in nove lezioni, il lunedì e il giovedì, e permetterà di diventare Volontari della Croce Rossa.
"Il Corso d'accesso è il primo passo per diventare Volontari CRI e poter iniziare l'attività nella nostra Associazione - spiega il Presidente Claudio Cibella - E' il requisito minimo per poter accedere a tutte le future specializzazioni nel settore sanitario, sociale, protezione civile, ecc.. Presso il nostro Comitato, sono tantissime le attività che vengono svolte ogni giorno - aggiunge - Ci sono attività sanitarie, come il servizio di emergenza del 118, i trasporti ospedalieri, quelli per terapie. Vi sono, inoltre, moltissime attività di supporto sociale e di raccolta fondi".
Per iscriversi al Corso basta accedere direttamente al portale Gaia (link http://goo.gl/vl1yya ), che è il gestionale utilizzato dalla Croce Rossa Italiana. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al cell. 347/2791564.

 

03/06/16 - Presso il Comitato di Ribolla nuovo Corso di base per l'accesso in Croce Rossa

La forza della Croce Rossa consiste, da sempre, nei nuovi volontari che con slancio si avvicinano ai suoi ideali di solidarietà ed umanità. Oltre che riconoscersi negli obiettivi della CRI, bisogna essere pronti a partecipare attivamente alle azioni ed agli interventi che l'Associazione rivolge ai più bisognosi, ma occorre farlo con adeguata preparazione e con i giusti strumenti.
Si susseguono, anche in Toscana, proprio a questo scopo, i corsi base per l'accesso in Croce Rossa organizzati periodicamente dai diversi Comitati.
A breve sarà la volta del Comitato di Ribolla (Gr), che ha in programma di far partire il corso il prossimo 6 di giugno. "Le iscrizioni sono già aperte - spiega il Presidente del Comitato CRI, Mirio Rabazzi - e per qualsiasi informazione ci si può rivolgere direttamente alla sede". La lezione di apertura, con un'ampia presentazione dei temi del corso, è fissata per le ore 21 in via Toscana 65, a Ribolla. Come sempre, dopo aver superato il Corso base di accesso i nuovi Volontari potranno seguire i successivi corsi di specializzazione, sui trasporti sanitari, sulla rete del 118, pronto soccorso, protezione civile, unità cinofile o altro.


28/05/16 - A Firenze si è parlato del sistema di Emergenza-Urgenza: dibattito aperto fra infermieri, medici ed operatori del volontariato

Si è svolta lo scorso sabato, presso l'Auditorium di S.Apollonia in via S.Gallo a Firenze, una lunga giornata di studio sul tema dell'emergenza-urgenza. L'iniziativa, dal titolo "L'evoluzione del sistema di Emergenza-Urgenza - L'infermieristica che cambia", è stata promossa dal Collegio IPASVI ed ha visto riunite in una visione costruttiva diverse professionalità del settore. L'idea era infatti quella di aprire un confronto sul sistema fra tutti i portatori di interessi nell'area dell'emergenza, al fine di perfezionare la cultura delle reciproche competenze e limiti. Un terreno assai delicato, questo, che da tempo è stato oggetto di valutazioni eterogenee, pur sempre orientate a disegnare un percorso evolutivo multi-professionale moderno ed incisivo.
Per la Croce Rossa è stato invitato ad intervenire il Direttore sanitario della Toscana, Dr. Pasquale Morano, il quale ha ribadito "l'importanza delle risorse del volontariato all'interno del sistema, per consolidare un'azione sinergica a fianco dell'infermiere e delle altre figure professionali deputate". Il convegno ha visto susseguirsi interventi di alto livello e si è concluso con la stesura di un Documento di Intenti.

 
 
 

 
Banner Migranti
 

Ente Strumentale alla CRI - Struttura Decentrata Regione Toscana
Croce Rossa Italiana - Comitato Regionale della Toscana

Via dei Massoni,21
50139 - Firenze (FI)
Telefono 055 40571
Fax 055 400699
e-mail cr.toscana@cri.it
Posta Certificata cr.toscana@cert.cri.it
 

 

Menu di sezione

Amministrazione Trasparente
 
Servizio Civile - Ufficio Regionale .
Servizio Civile - Ufficio Regionale .
 
 
.